Osteopatia

L’osteopatia o meglio il trattamento manipolativo osteopatico agisce sulle zone del corpo in disfunzione,andando a ridurre le tensioni e restituire mobilità. L’osteopata manipolando la rete di relazioni tra nervi, muscoli e ossa può favorire le naturali tendenze del corpo verso la guarigione e il mantenimento di una buona salute.
Attraverso test ortopedici, neurologici e osteopatici, il professionista individua il disturbo che causa il sintomo espresso dal paziente.
In base al disturbo, il paziente può necessitare di diversi trattamenti manipolativi osteopatici, la quantità varia da un paziente all’altro e dalla valutazione iniziale dello stato di salute del paziente stesso cosi come la tipologia di manipolazione.
Le manipolazioni, quindi, possono essere: più energiche e/o decisamente molto delicate; la scelta dipende dalla disfunzione da trattare, dal tipo di struttura su cui si deve lavorare e sicuramente dalla persona nel suo complesso.

L’osteopata usa esclusivamente le mani, non si avvale di alcun macchinario.

Ci si rivolge alla figura dell’osteopata a tutte l’età, fin dai primi giorni e dai primi disturbi.

L’osteopatia può intervenire, o prevenire, i più vari disturbi:

– disturbi al sistema muscolo-scheletrico

– disturbi al sistema digestivo

– disturbi al sistema genito-urinario

– disturbi al sistema neurologico e neurovegetativo

Inoltre l’osteopata risulta molto importante durante la gravidanza e nel trattamento del neonato.

2019-03-21T07:27:19+00:00